Progetti alternativi per la costruzione del municipio di Cagliari: come poteva essere

I progetti bocciati per la costruzione del Municipio di Cagliari ci mostrano come in effetti avrebbe potuto essere costruito il nuovo municipio di Cagliari, situato davanti alla piazza Matteotti.

Siamo nel 1896 e Ottone Baccareda decide di trasferire la sede del comune dall’antico edificio di Piazza Palazzo a quello, ancora da costruire, davanti al porto in Via Roma. Il Consiglio comunale decise di indire un concorso nazionale per la scelta di un progetto per la costruzione del nuovo edificio del comune. Tra quelli presentati, tre furono presi in considerazione: Il MajestasIV, il Sidera e il Palmas. Vinse quest’ultimo, il più moderno sotto il punto di vista architettonico e secondo molti “che riusciva a determinare con le sue forme l’attualità del tempo”. La posa della prima pietra avvenne nell’aprile 1899 alla presenza del re Umberto Primo. Ecco i progetti, trovati in alcune stampe di Cagliari.

progetto-municipio-cagliari-scartato1 progetto-per-costruzione-municipio-cagliari-da-vedere-scartato

Precedente La lotta per il potere a Cagliari dei Peralta e dei Carroç durante l'assedio del 1326 Successivo Il rifugio antiaereo di Vico Trento a Cagliari: cosa vedere